Nextville - logo
 

Dibawatt

pagina realizzata in collaborazione con Sorgenia Menowatt

Il nuovo approccio agli alimentatori per lampioni: Dibawatt

Dibawatt è un alimentatore elettronico progettato in Italia, prodotto e distribuito da Sorgenia Menowatt.

Intervento sull'esistente

Contenere i costi dell'illuminazione pubblica è un obiettivo che va perseguito anche quando non è possibile procedere a rifacimenti integrali degli impianti esistenti.
Dibawatt è stato progettato per intervenire su strutture di lampione esistenti, con la semplice sostituzione dell'alimentatore.

Risparmio 30% di energia consumata

I test e le realizzazioni già operative dimostrano che, rispetto all'alimentatore tradizionale, Dibawatt consente di ottenere risparmi energetici nell'ordine del 30%.
L'abbattimento dei consumi in fase d'uso è illustrato nella figura, che confronta il consumo - nell'arco di una notte - di una lampada da 150 W munita di un alimentatore classico con il consumo della stessa lampada munita del dispositivo Dibawatt.

 

 

Minor calore e zero autoconsumo

 
Dibawatt è un alimentatore elettronico ad alto rendimento, che produce minore calore rispetto ai dispositivi tradizionali e azzera i propri consumi energetici. Negli alimentatori tradizionali, il consumo energetico è valutato pari a circa il 15% di quello della lampada stessa.

Accensione, stabilizzazione, riduzione programmata della corrente

All'accensione, Dibawatt permette di aumentare gradualmente la corrente trasmessa, evitando alla lampada lo shock di tensione, tipico degli alimentatori classici. La corrente viene quindi stabilizzata in modo tale da impedire che gli sbalzi di tensione della rete siano trasmessi alla lampada. Infine, la corrente può essere ridotta negli orari in cui non è necessaria la piena illuminazione.

Doppia durata delle lampade e manutenzione dimezzata

Evitando di trasmettere sovratensioni e shock, Dibawatt consente alle lampade di raddoppiare la durata di vita. Ciò implica il dimezzamento degli interventi di sostituzione e quindi una proporzionale riduzione dei costi di manutenzione.

Omogeneità di alimentazione alla linea

Grazie alle caratteristiche di Dibawatt, una linea di illuminazione interamente attrezzata con questo alimentatore permette di ottenere la stessa potenza di alimentazione a tutte le lampade, evitando la sovralimentazione delle prime e la sottoalimentazione delle ultime.
In alcuni casi, a secondo delle dimensioni delle linee da alimentare, l'adozione di Dibawatt comporta anche la riduzione della potenza impegnata, diminuendo i costi fissi correlati alla potenza impegnata (massima quantità di energia che deve essere fornita al momento di picco dei consumi).

Caratteristiche tecniche

• dimensioni contenute, che permettono un facile inserimento nel lampadario oppure nell'armatura della lampada (10-11 cm di altezza, 11-13 cm di larghezza e 6 cm di profondità)

• integrazione delle diverse funzioni che nell'alimentatore classico erano afffidate a diversi componenti (accenditore, reattore e condensatore)

• funzione dimmer, che permette di ridurre la potenza assorbita ad orari prestabiliti

 


Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google